Visitate un birrificio!

La birra e Bruxelles sono indissolubilmente legate. Non è un caso che la cultura belga della birra sia stata riconosciuta patrimonio mondiale UNESCO. Esistono innumerevoli locali e ristoranti nella capitale dove la riveste un ruolo da protagonista. In città si svolgono anche festival dedicati alla birra dove potrete scoprire birrifici belgi e stranieri. Per aneddoti interessanti sulla produzione della birra, i diversi tipi di birra e la gamma pressoché infinita delle birre belghe (e dei bicchieri da birra), non perdetevi il museo della birra Schaerbeekois. Ma la birra a Bruxelles non si limita affatto ai musei e ai libri di storia. Il numero di birrifici in città è in continuo aumento, nuove proposte all’avanguardia in fatto di approcci e di birre sorgono accanto ai birrifici tradizionali. Non potete assolutamente lasciare Bruxelles senza visitare uno dei suoi birrifici!

  • Brasserie Cantillon e Musée bruxellois de la Gueuze

  •  

    Il birrificio Cantillon è un’azienda a conduzione familiare che produce Lambic, Gueuze, Faro e Kriek secondo un metodo artigianale rimasto invariato sin dalla sua fondazione nel 1900. La Lambic è una birra a fermentazione spontanea, il metodo più antico e più primitivo per trasformare lo zucchero in alcol e in acido carbonico. Le Lambic prodotte a Bruxelles e nel Pajottenland, immediatamente al di fuori dei confini della città, provengono dunque dagli ultimi e unici luoghi dove si producono ancora Vieille (Oude) Gueuze, Vieille Kriek e Faro. Questi metodi di birrificazione tradizionale non esistono in nessun altro posto al mondo. La Brasserie Cantillon et il suo museo vi sveleranno i misteri della produzione della Lambic.

    Da lun a sab 10:00 > 17:00, mer & dom chiuso
    Rue Gheude-Gheudestraat 56, 1070 Bruselas| +32 (0)2 521 49 28 | info@cantillon.be | www.cantillon.be

  • Brasserie de la Senne

  • Qui lavorano due birrai di Bruxelles, Yvan de Baets et Bernard Leboucq, due veri amanti della birra. Gestiscono un birrificio artigianale in cui producono con orgoglio birre tradizionali non filtrate, non pastorizzate, senza additivi e a partire da materie prime naturali e di altra qualità.  Queste birre dal sapore complesso e dalla personalità forte sono delle vere birre di carattere. Sono rifermentate in bottiglia o in fusto, questo conferisce loro una lunga durata e una buona maturazione. I nomi scelti per le birre rispecchiano l’amore smisurato dei loro creatori per Bruxelles: Zinnebir, Brusseleir, Stouterik, Saison du Meyboom, Brussels Calling, la loro visione offuscata del nostro Belgio non è poi così lontana dal vero con la Taras Boulba et la Jambe-de-Bois.

    Visite di gruppo solo per più di 15 persone (su prenotazione)
    Chaussée de Gand-Gentsesteenweg 565, 1080 Bru | +32 (0)2 465 07 51 | info@brasseriedelasenne.be | www.brasseriedelasenne.be

  • Brussels Beer Project

  • Questa giovane azienda brussellese propone birre atipiche, elaborate in collaborazione con una comunità di amanti sfegatati della birra. Da qualche anno, ha preso piede una nuova moda, audace, collaborativa e che sfida l'idea stessa di gusto. I birrifici professionali di tutto il mondo sono anch’essi i benvenuti a Bruxelles per co-creare nuovi gusti. In menù: tutte le sfumature possibili esistenti tra le Session Ale e le Imperial Russian Stout, fondendo la Old School belga con influenze dal Nuovo Mondo. Il Brussels Beer Project rappresenta la Bruxelles contemporanea, una città cosmopolita vivace e in evoluzione.

    Gio, ven & sab 14:00 > 22:00
    Rue Dansaert-Dansaertstraat 188, 1000 Bru | keepintouch@beerproject.be | www.beerproject.be

  • En Stoemelings

  • Incastonato nel quartiere Marolles, il birrificio En Stoemelings produce diverse birre 100% tradizionali e locali. Non ricorre infatti all’ausilio di alcun sistema automatizzato per produrre le sue 600 bottiglie a settimana! Tutti i passaggi (riempimento, imbottigliamento, immagazzinamento, acquisto, vendita e pulizia) sono realizzati interamente a mano.  Il fatto che abbia sede nel centro di Bruxelles risulta fondamentale, dato che la distribuzione è essenzialmente locale e la vendita limitata al birrificio stesso e ad alcuni negozi di birra di Bruxelles. Il nome del birrificio i nomi delle sue birre sono anch'essi tipicamente brussellesi: Curieuse Neus, Geele Tram, Chike Madame...

    Da mar a sab 11:00 > 18:00
    Rue du Miroir-Spiegelstraat 1, 1000 Bru| contact@enstoemelings.be | enstoemelings.be

  • Beerstorming

  • Beerstorming vi invita a immaginare, elaborare e produrre la vostra birra personale. È un laboratorio creativo dove idee, pensieri e opinioni si mischiano. Concretamente, Beerstorming, è invito, grazie al quale potrete, nell'arco di una serata, scambiare idee, opinioni e desideri su nuovi progetti di birrificazione in un aperi-birrificio. Sotto la guida di un birraio esperto e appassionato, sarete invitati a partecipare alle diverse tappe delle produzione al fine di creare la vostra birra. Ogni tre mesi, le 5 ricette più votate saranno sottoposte a una giuria che sceglierà la birra da lanciare sul mercato.

    Da mer a ven 13:00 > 18:00, sab 14:00 > 20:00
    Chaussée d’Alsemberg-Alsembergsesteenweg 75, 1060 Bru | +32 (0)472 89 74 01 | hello@beerstorming.net | www.beerstorming.net

  • No Science

  • Maxime Dumay e Manuel Mengoni hanno fondato insieme No Science, un micro-birrificio che produce birre di carattere.  Lo stabilimento si trova nei locali di Greenbizz Brussels e le birre sono vendute in negozi specializzati della capitale. La produzione include diverse varietà, dal basso tenore alcolico e di zucchero ma cariche di gusto.  Gli ingredienti di base sono naturali e artigianali, essenzialmente derivati da luppoli aromatici. La gamma comprende anche la pale-ale Noisy, bionda/ambrata molto aromatica; la Heavy Porter, birra scura inglese amara e maltata; l’Artic William, ramata con una buona schiuma e fruttata al punto giusto e la Pyscho Cascoe, una birra estiva molto leggera e aromatica.

    Ven 13:00 > 17:00
    Rue Dieudonné Lefèvre-Dieudonné Lefèvrestraat 37, 1020 Bru | +32 (0)484 32 66 82 | info@noscience.be |noscience.be

  • Musée Schaerbeekois de la Bière 

  • Nel 1993 undici volontari presi dall’entusiasmo diedero vita a questo museo della birra. Uno dei membri fondatori donò la sua collezione di oltre 300 bottiglie di birra belga affinché fosse esposta all’interno del museo. Fu il punto di partenza della collezione. Il museo ha ufficialmente aperto i battenti al pubblico Il 26 marzo 1994. Oggi, possiede una collezione di oltre 1000 bottiglie di birre belghe, accompagnate, per la maggior parte, dal loro bicchiere abbinato. Sono inoltre esposte antiche macchine per la produzione della birra, utensili da bottaio, cartelloni pubblicitari, vassoi da servizio, oggetti e supporti pubblicitari, vecchi documenti… di birrifici esistenti e scomparsi ormai da tempo.

    Mer & sab 14:00 > 18:00
    Avenue Louis Bertrand-Louis Bertrandlaan 33-35, 1030 Bru | +32 (0)2 241 56 27 | muschaerbiere@yahoo.fr | www.museeschaerbeekoisdelabiere.be

  • Musée des Brasseurs belges 

  • Il museo dei birrai belgi porta avanti la ricca tradizione della birra belga. Qui i visitatori possono trovare antichi utensili, cisterne per la birrificazione e la fermentazione, pentoloni e materiali di un birrificio del XVIII secolo. La simpatica e accogliente birreria riporta alla mente i ricordi di un passato lontano.  Vecchi boccali da birra, ceramiche antiche e oggetti tipici di locande dell’epoca sono testimonianze vive di quella che potremmo definire la “cultura belga della birra”.

    Tutti i giorni 10:00 > 17:00
    Grand Place-Grote Markt 10, 1000 Bru | + 32 (0)2 511 49 87 | info@belgianbrewers.be  | www.belgianbrewers.be