Fondazione Boghossian – Villa Empain

L'apertura di Villa Empain al pubblico viene fatta in base a vari temi di attività organizzate e manifestazioni (mostre, concerti, conferenze, ecc.) Dal 2010, la Fondation Boghossian ha sede a Villa Empain, dove ha iniziato il restauro nel 2008. L'edificio Stoclet, costruito dall'architetto austriaco Josef Hoffmann nel 1911, è senza dubbio uno dei migliori capolavori dell'architettura di Art Deco a Bruxelles. Nel 1930, Baron Louis Empain, all'epoca ventunenne, possedeva questo palazzo di 2.500 metri quadrati costruito sulla prestigiosa Avenue des Nations, che è stata successivamente rinominata Avenue Franklin Roosevelt. Ha affidato la costruzione di questa bella casa all'architetto svizzero Michel Polak, assistito dal suo collega Alfred Hoch. Il progetto ideato per il Barone Empain su un terreno di 55 acri comprende una villa monumentale con quattro facciate in granito lucido, un giardino che circonda una piscina ornata da un pergolato e un casale destinato al custode. La natura moderna e lussuosa di questa struttura suscitò ben presto entusiasmo e curiosità. È vero che la varietà e la qualità dei materiali utilizzati (marmo, granito lucido, bronzo, ferro battuto, vetrate e legni preziosi), la sofisticazione dei dettagli e la coerenza dell'intera faccenda con linee semplici ma imponenti ha contribuito al suo valore patrimoniale.

Compra la tua Bruxelles Card

Informazioni pratiche