"L’Arche" (L'Arca) di François Schuiten

Situato nel comune d'Ixelles, «L’Arche» di François Schuiten e Alexandre Obolensky è un murale che illustra la città del domani, una città sostenibile e costruita intorno ai suoi abitanti. Atrium Flagey, promotore del progetto, vuole che l'opera abbellisca la zona commerciale e la renda più ospitale. «L’Arche» invita al viaggio, alla scoperta delle vie e delle stradine del Comune d'Ixelles.
Quest'opera rispecchia pienamente lo stile di François Schuiten, con quest'imbarcazione immaginaria, ma molto familiare. Questo monumentale murale è stato realizzato su tela, tela che è stata poi incollata alla facciata nel 2013.
Nel 2014, L'Arche è stato impreziosito da effetti sonori. I passanti, inquadrando il QR Code posto nelle vicinanze, vengono reindirizzati a un sito che, oltre a fornire informazioni sulla realizzazione, diffonde una colonna sonora estremamente naturale, che dà vita a gabbiani, fa risuonare le sirene delle navi e le conversazioni dei passeggeri… il tutto cullato dalla brezza marina.
Incrocio tra rue Maes e chaussée d’Ixelles, 1050 Bruxelles

Informazioni pratiche