Murale del fumetto "Gaston Lagaffe"

Trova che la giornata sia di nuovo troppo bella per regalarla, stupidamente, al proprio datore di lavoro e, appoggiandosi al cornicione della finestra, eccolo che gioca con lo yo-yo. Il seguito era scritto nelle stelle: lo yo-yo colpisce in pieno la testa di un passante, d'altronde l'arte di essere Gaston Lagaffe non si insegna.

Informazioni pratiche

  • Rue de l'Ecuyer 11
    1000 Bruxelles