Museo di mineralogia e geologia

Il DSTE (Dipartimento di Scienze della Terra e dell'Ambiente) ha in esposizione pezzi di mineralogia e litologia e si trova al 5° piano dell'edificio D del campus di Solbosch. Le vetrine d'esposizione sono organizzate secondo la classificazione mineralogica ufficiale di Strunz/Dana, che si basa sulla composizione chimica e sull'aspetto cristallino delle specie minerali.

I vari minerali sono suddivisi secondo la natura del gruppo anionico e dei cationi. Per esempio, i silicati, gruppo di minerali numericamente più importante sulla Terra, hanno in comune il gruppo anionico SiO44, mentre i carbonati hanno in comune il gruppo anionico CO32. Alcune vetrine, tuttavia, escono da questo schema e espongono pezzi provenienti dalla Repubblica Democratica del Congo, famosa per i suoi giacimenti di rame e cobalto, minerali del Belgio (1 vetrina), la collezione dei mineralogisti donatori (1 vetrina) e pezzi preziosi (varie vetrine).

Inoltre, cinque vetrine presentano campioni estetici di rocce classificate secondo la modalità di formazione: rocce magmatiche, sedimentarie e metamorfiche.

Il museo ha intrapreso un percorso di rinnovamento per diventare più interessante agli occhi di studenti e visitatori esterni. Le nuove vetrine saranno un supporto didattico e pedagogico utile per capire formazione e uso di minerali e rocce.