Surrealismo

Bruxelles è la patria del surrealismo e i suoi cittadini ne hanno fatto una vera e propria art de vivre, da assaporare con una visita nei musei e nei luoghi che sono permeati dall’anima di Magritte e compagni. Mossi dalla volontà di reagire a quegli artisti capaci solo di creare un “neo-qualcosa”, Magritte, Scutenaire, Mariën e i loro amici visionari diedero vita a un linguaggio e a un immaginario mai visti prima. Le parole e le cose non erano più legate tra loro. Gli artisti formarono un gruppo coeso e non disposto a scendere a compromessi, organizzando happening, false conferenze e tante altre attività sovversive. Il surrealismo è nato qui e la sua poesia lascerà le sue tracce in ogni angolo di Bruxelles.

Ohhhhh scusa! Prova qualcos'altro a Bruxelles