PUBLIC INITIATIVE 2016

  • Amazing Belgium

    Per rendere nuovamente Bruxelles una destinazione importante e promuovere il Belgio in generale, Amazing Belgium è un sito web che racconta storie su personalità famose e incredibili del nostro Regno, promuove articoli che esplorano la ricca storia, un futuro luminoso e, naturalmente, il cibo di una delle aree più antiche del mondo. Con migliaia di seguaci, Amazing Belgium offre post interessanti e informazioni accurate online sul Belgio.

    Alcune cifre: più di 130,000 follower

    http://www.amazingbelgium.be

  • Once Upon a time ad Anderlecht

    "Once Upon a Time" ad Anderlecht è un'iniziativa sociale creata con il sostegno della Fondazione Roi Baudouin e Angelika Mlinar, membro del Parlamento europeo. Questa iniziativa mira a dare alle giovani generazioni strumenti di comunicazione e di auto-rappresentazione per migliorare l'immagine dei sobborghi di Bruxelles esprimendo il loro punto di vista. Il progetto è attualmente in corso e si concentra sulla raccolta di interviste video con persone iconiche che incarnano la diversità sociale dell'area. Da una serie di laboratori per bambini provenienti dai sobborghi ai ritratti audiovisivi di persone che vivono e lavorano ad Anderlecht, questa iniziativa equilibra gli stereotipi come l'effetto "Molenbeek", rafforzato da eventi locali e recenti, insegnando ai giovani a progettare videogiochi per smartphone provenienti dai sobborghi di Bruxelles.

    Alcune cifre: nel 2016: 4 laboratori  con circa 50 participanti

    http://www.onceuponatimeinanderlecht.eu

  • Make.Brussels

    Il blocco di quattro giorni imposto sulla scia degli attacchi di Parigi e la minaccia terroristica hanno significativamente deteriorato l'immagine e l'economia della capitale. Lanciato tre giorni dopo gli attacchi del 22 marzo, Make.Brussels è una chiamata da Atrium.Brussels ai cittadini invitandoli a partecipare e pensare a progetti creativi per riportare la magia al centro di Bruxelles. Il progetto è diviso in quattro fasi per otto mesi da aprile a dicembre: in primo luogo, i cittadini presentano le loro idee sul sito web. Dieci workshop presso i dieci distretti del Pentagono sono stati organizzati con l'intento di incoraggiare il mercato locale, la generazione di idee e la creazione di reti, quindi il pubblico ha selezionato le 30 idee migliori. Nella fase tre, durante il weekend della maratona creativa, queste idee vengono messe alla prova da esperti e usate come prototipi in progetti concreti. Un gruppo di personalità di Bruxelles ha infine scelto i dieci progetti vincenti, a partire dalla fase quattro, la produzione.

    Alcuni fatti e cifre: 372 idee presentate, 27,936 votanti, un centinaio di partecipanti alla maratona, dieci progetti finanziati per 30.000€ l'uno, tre progetti finanziati tramite finanziamento collettivo e due autonomamente.

    www.make.brussels

  • #brusselsandme

    Il modo in cui i turisti scattano fotografie sono drasticamente cambiati nel corso dell'ultimo decennio: ora  la gente vuole svolgere il ruolo principale nell'immagine, riducendo il luogo in cui l'immagine è stata catturata  al secondo posto. Allo stesso tempo, sempre più di quelle immagini vengono condivise ogni giorno sui social media in modo che ogni turista possa diventare ambasciatore tra i suoi colleghi. La città di Bruxelles e il suo responsabile del turismo hanno chiesto a PANORA.ME di risolvere questo paradosso ... Per tre settimane questa estate (alla Grand Place e all' Atomium) e dieci giorni questo inverno (presso l'Atomium), i turisti sono invitati a provare un nuovo tipo di selfie: i partecipanti prendono i loro smartphone (provvisti dell'applicazione PANORA.ME) in una posizione specifica e attivano una telecamera posta a 200 metri dalla posizione del selfie-taker. Il risultato è un selfie panoramico: un breve video che zoomma dalla posizione originale per concludersi su uno splendido panorama.

    Alcuni numeri: 26,809 partecipanti da 148 paesi diversi, realizzando 10,730 selfie panoramici, i brevi video sono stati visualizzati 429,105 volte, raggiungendo più di 2.5 million utenti Facebook, per un investimento pari a  100.000€…

    http://www.brusselsand.me/

  • STIB OPEN DATA

    Per diversi anni STIB ha fornito a terzi i propri dati di pianificazione (orari, linee e fermate, cioè l'intera pianificazione del trasporto pubblico). Un nuovo passo è stato fatto il 6 dicembre 2016 con il lancio di un portale Open Data accessibile a tutti al sito https://opendata.stib-mivb.be. Condividendo i suoi dati attraverso il nuovo portale, lo STIB consente agli sviluppatori di consultare, utilizzare e combinare dati per creare nuove applicazioni che lo utilizzano, mettendo così il trasporto di massa al centro della vita quotidiana in misura ancora maggiore. Per la prima volta in Belgio, STIB sta promuovendo l'innovazione e aprendo le porte a nuove soluzioni sempre più innovative per migliorare la mobilità e la vita di tutti coloro che usufruiscono dei mezzi pubblici a Bruxelles e consentire a tutti i tipi di sviluppatori di progettare applicazioni mirate al miglioramento dell'esperienza di coloro che visitano Bruxelles.

    Alcuni fatti e cifre: in meno di un mese, 1.500 utenti, 160,000 chiamate API, 240 sviluppatori registrati...

    http://opendata.stib-mivb.be

  • Commissario per le Organizzazioni Europee ed Internazionali

    Nella sua prima dichiarazione di politica regionale, il governo ha assunto l'ambizione di rendere la Regione di Bruxelles-Capitale una vera e propria nazione ospitante creando un organismo proattivo sotto l'egida di un "Commissario per l'Europa", responsabile delle relazioni tra le istituzioni europee e internazionali e la regione di Bruxelles-Capitale. Storicamente questione federale, questa politica di nazione ospitante si è ottenuta gradualmente, attraverso varie riforme statali ed è diventata più una responsabilità regionale. Il mandato del Commissario per l'Europa e le Organizzazioni Internazionali (CEIO) e il suo commissario, Alain Hutchinson, consiste nell'accogliere tutte le organizzazioni internazionali affinché possano lavorare nelle migliori condizioni possibili e crescere in tandem con lo sviluppo regionale e le esigenze dei residenti. Il Commissario è anche l'unico punto di contatto per le istituzioni e le organizzazioni internazionali, l'interfaccia tra esse e le autorità di Bruxelles e gestisce l'ufficio di benvenuto di Expat a beneficio di nuovi cittadini internazionali.

    www.Commissioner.Brussels

  • Stazione Europa

    La stazione Europa, il nuovo centro di accoglienza per il Parlamento europeo, ha creato un negozio nell'ex stazione ferroviaria di Bruxelles-Lussemburgo, lungo il margine della vivace Place du Luxembourg. È un luogo ideale per iniziare una visita al Parlamento europeo e sta costantemente ampliando le proprie offerte ai visitatori. Stazione Europa offre prodotti e servizi che consentono ai visitatori di esplorare il Parlamento e Bruxelles in generale. La sua posizione nella stazione ferroviaria di Bruxelles-Lussemburgo rappresenta un ponte naturale dalla sua posizione storica nel distretto di Leopold, fino al suo attuale ruolo di sede democratica europea. Vedrete il Parlamento europeo prendere vita davanti i tuoi occhi grazie a un modello 3D interattivo. Sedetevi al tavolo davanti allo schermo touch e immergetevi nella storia del Parlamento e scegliete la figura storica che ti ispira di più. Fissate gli occhi sui diorami e esplorate il Parlamento europeo in momenti diversi da angoli diversi .

    Alcune cifre: più di 3000 visitatori nel primo mese di apertura.

    http://www.europarl.europa.eu/visiting/en/brussels/station-europe